Saturday, September 02, 2006

Responsabilità - Responsibility (scroll down for english)

Ieri ho dato sfogo al mio senso civico, spero non abbia conseguenze negative. Veloce cronologia: ho assistito ad uno showcase (credo si chiamino così i micro concerti in libreria) dei Gogol Bordello, finito lo showcase siamo andati a cena per poi tornare al mio mezzo a due ruote che con un litro di succo d'arancia fa più di 50 chilometri (una bicicletta insomma). Stavo rimuovendo il sistema di ritenzione meccanica anti-furto (il lucchetto insomma) quando ho notato la manovra da manuale di un'automobilista parcheggiato lato strada: retro, crunch contro la moto posteggiata dietro, pausa, crash rumore della moto che cade, retro per sfruttare il nuovo spazio di manovra diventato improvvisamente disponibile, freccia, prima e via nel traffico cittadino.
Il tutto sotto i miei occhi naive e pensavo: "beh adesso scende e lascia un biglietto sulla moto... adesso.... no aspetta dai, adesso... no prima rimette a posto la macchina per evitare di dare fastidio al traffico... adesso scende... no prima fa un giro dell'isolato per vedere che la sua macchina funzioni ancora... adesso ripassa...".
Mentre pensavo tutto ciò il mio lato da vendicatore mascherato memorizzava la targa della citroen e si apprestava a lasciare il biglietto sulla moto dicendomi disponibile a testimoniare. Prima che potessi finire il biglietto è arrivato il motociclista, per cui ho potuto spiegargli cosa è successo.
Per alcuni potrei essere una spia, a me piace pensare di essere un buon cittadino.
Spero solo che l'autista della macchina non faccia l'assassino prezzolato per vivere...
---

Yesterday I could test my civic responsibility, I hope it won't turn against me. A brief time line: I attended a Gogol Bordello show case, then we went to dinner and finally I back to my two-wheeled transportation system that runs 50 km with a liter of orange juice (briefly: a bicycle). I was removing the anti-theft mechanical retention device (briefly: a lock) when I saw a perfect maneuver executed by a parked car: back up, crunch against a parked motorbike, pause, crash the motorbike falls down, back up exploiting the newly available space, direction light, first gear and away into the traffic. Everything happened while I was looking with my naive eyes and I was thinking: "he or she will leave a note on the motorbike... now... probably he or she prefers to park again so he won't block the traffic... now he will leave a note... maybe he wants to see if his car is still running, he's just driving around the block, he will be back..." meanwhile my "punisher side" was memorizing the plate number and writing the note that the driver should have. I didn't have to finish writing because the motorbike's owner got there. I could tell him what happened.
For someone I may be a spy, I like to think about myself as a good citizen.
I only hope the car owner is not a professional assassin...

1 comment:

Zeguru said...

Valido